Ce la faranno a riaprire il check point di Betlemme ?

E’ la domanda che oramai suona come un ritornello tra chi ha bisogno di andare a Gerusalemme e rientrare a Betlemme senza dover fare diversi kilometri in più e senza perdere troppo tempo. Non se ne parla mai, ma mi piacerebbe farvi riflettere su una cosa che sembra oramai scontata : ci sono vari furti : quello della terra, quello dell’acqua, quello della libertà,ecc.. ma avete mai pensato al furto del tempo ? Il tempo è prezioso dice un vecchio adagio e quà  di solito non si perde tempo!
In pochi giorni nel 1967 Israele ha occupato tutta la Palestina, in pochi giorni ha tirato su il muro( a Betlemme in meno di una notte nell’ormai non troppo lontano 1 marzo 2004 sono stati messi diverse centinaia di metri di lastroni di cemento), in pochi giorni nascono insediamenti dal nulla e diventano città (prima o poi vi mando le foto e la storia di Har Koma che sta proprio di fronte a Betlemme dato che ancora mi ricordo molto bene come fosse una splendida collina di abeti e pini nel non lontano 1998 quando ho messo piede per la prima volta in questa splendida terra…).
Per questo mi domando e faccio fatica a capire come mai per chiudere due buche dove sono stati fatti passare alcuni tubi ci voglia ancora del tempo ? E’ da fine luglio che siamo in questa situazione e forse possiamo anche dire che qualcosa non torna…
In questi giorni ho domandato spesso ai soldati di guardia quanto ci vorrà ancora ma nessuno mi sa rispondere…ma forse è anche questo tempo perso!!!

Video

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in News e contrassegnata con , , , , . Contrassegna il permalink.

3 risposte a Ce la faranno a riaprire il check point di Betlemme ?

  1. daniela ha detto:

    caro abuna, è bello leggere i tuoi post, scusa se sono stata un pò frettolosa l’altra sera al telefono ma ero in una situiazione un pò particolare….ma tutto bene…e sai che mi hai fatto sorgere il desiderio, leggendoti, di andare a nazareth dai piccoli fratelli…ti stimo davvero molto e ti ammiro…continua cosi sempre e non stancarti mai…un grosso abbraccio dany

  2. enzo ha detto:

    don mario, complimenti davvero per le cose che scrive. sono un giovane giornalista e faccio parte dello staff di net1news. so bene quanto sia difficile fare un’informazione seria ed imparziale, un’informazione che sia soprattutto veritiera, soprattutto in un mondo (quello dell’informazione appunto) dove spesso la realtà è stravolta e le cose sono dette sempre nell’interesse di qualcuno, che però non è mai il lettore/ascoltatore. complimenti e continui sempre cosi.

  3. armando de vuono ha detto:

    Grande mario è un blog bellissimo!!!!! addirittura i video….. questa volta hai fatto davvero le cose in grande, presto torno a trovarti, continua con questa energia
    un abbraccio forte armando e la famigliola

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...