Si va verso la fine….

Una notizia bella e una brutta : la bella è che è iniziato il Sinodo per il Medio-Oriente e vi invito a seguirlo sui mezzi di informazione elettronici e soprattutto a pregare perchè possa dare frutti. La brutta è che è stata approvata dal governo di Israele la legge che chi non è ebreo, per essere cittadino, deve giurare fedeltà allo stato ebraico e “democratico”….credo che si possa dire tranquillamente che questa legge è una legge razzista che non tiene minimamente conto delle minoranze e che si aggiunge a tante altre leggi simili e quindi possiamo anche dire sempre con molta tranquillita’ che Israele di democratico non ha nulla!!! Come avevamo previsto, ora siamo certi che si creeranno delle forti tensioni soprattutto dentro Israele dove ci sono circa un milione e mezzo di arabi (circa il 20% della popolazione). Si aprono cosi’ i due nuovi fronti : Gerusalemme e gli Arabi Israeliani…i due fronti su cui si giochera’ il futuro di questa terra…ma il finale è quello che ci preoccupa : che fine faranno i quasi due milioni di arabi israeliani? Che fine faranno il milione e mezzo di Gaza? Che fine faranno i tre milioni e mezzo di palestinesi nei territori occupati ?  Il ministro degli esteri israeliano, un certo Avdigor Liebermaan ha usato in Parlamento parole che speravamo fossero scomparse dal vocabolario di ogni lingua : deportazione, soluzione finale , radere al suolo, sterminio… a maggior ragione fa orrore che siano usate da un ministro dello stato di Israele dove vivono milioni di ebrei che hanno subito sulla loro pelle la messa in pratica di tali parole….ma come si fa’ a non indignarsi ? E’ possibile che ci sia solo una insignificante minoranza di ebrei che si ribellano a questa vergognosa situazione??? Amare Israele significa salvarlo da quella che potra’ diventare la fine anche di Israele perche’ continuare su questa strada portera’ soltanto sangue e distruzione per tutti !!!
Per chi legge l’inglese andate a vedere quello che scrive Gideon Levy   , editorialista di Haaretz, su questa preoccupante vicenda…
Se ci fosse qualcuno che ha tempo per tradurlo in italiano potrebbe essere un buon servizio per chi non legge l’inglese!   Grazie

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in News. Contrassegna il permalink.

5 risposte a Si va verso la fine….

  1. giuliana ha detto:

    Non ci sono parole per commentare una tale ingiustizia! 😦
    Cercherò di seguire gli avvenimenti del Sinodo per il Medio Oriente, assicurando la preghiera sia per i frutti del Sinodo che per la Pace! Una legge del genere non può non avere conseguenze, è come gettare benzina sul fuoco!

  2. laura ha detto:

    Non riesco a capire perchè gli israeliani che hanno provato la shoà….non hanno imparato la lezione e si comportano come ie nazisti si comportarono con loro durante la seconda guerra mondiale…..eppure in Terrasanta ho visto dentro il Santo Sepolcro che PIU’ RELIGIONI SE VOGLIONO POSSONO CONVIVERE….dato che li si concelebrano più tipi di liturgie……

  3. luigi ha detto:

    Ho mandato in giro la mail, con il riferimento a Haaretz…
    Anche senza saper bene l’inglese, si capisce bene il contenuto e i problemi di cui parla il giornalista. Bello Haaretz, così “libero” di essere critico col governo; ma se anche con giornali così buoni l’opposizione è così debole (anche) in Israele…

    Eppure, io vorrei ancora sperare in modo laico,, perché non mi pare giusto che si debba esser costretti a “sperare contro ogni speranza”, nella preghiera o in soluzioni -per l’appunto- da “tempi biblici”… o “catastrofi bibliche”…

    Un abbraccio

  4. Giovanni e Aidi ha detto:

    Ho letto l’articolo di Gideon Levy (utilizzando il traduttore di Google) e sono sconcertato. Non trovo altri termini per poter esprimere quello che sente chi, come me, crede fermamente nella pace ma deve constatare che tutto il mondo rema contro e la “festa” romana bipartizan di solidarietà al governo israeliano ne è la chiara testimonianza. Anche se affidarsi alla volontà del Signore potrebbe apparire un alibi che può solo mantenere lo status quo, non ci sono vie diverse: la PACE non può essere imposta con la forza. Dobbiamo sperare che il Sinodo per il Medio Oriente sia la scintilla che farà scoppiare nel mondo la voglia di PACE, lo seguiremo e pregheremo perchè questo possa accadere.

  5. Filippo ha detto:

    Sul sito www. infopal.it, ricchissimo di informazioni, articoli, video e immagini di quanto succede “in realtà”, lontano dai media occidentali, c’è la traduzione dell’articolo di Haaretz:
    http://www.infopal.it/leggi.php?id=16229

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...