Rumori di guerra all’orizzonte…

Sono quelli che si odono da Gaza e da Gerusalemme Est. Rombi di aerei che volano basso e sirene di camionette che sfrecciano in alto nei due luoghi caldi del conflitto. Terroristi uccisi da una parte e bambini arrestati dall’altra…c’è qualcosa che non quadra… La paura è che si stia preparando un altra operazione….cambierà il nome ma non cambierà la sostanza : ancora sangue che genererà rabbia, ancora violenza che provocherà ulteriore odio.
Sono passati due anni dall’Operazione “Piombo Fuso” che ha provocato tanta devastazione e nessuna sicurezza…non passeranno due mesi senza che succeda qualcosa…ogni giorno è buono…c’è bisogno che succeda qualcosa…this is the problem!!!
Sono un profeta ?  No, sono soltanto uno che ha occhi per vedere ed orecchie per ascoltare a differenza di tanti altri che hanno occhi e non vedono ed hanno orecchie e non odono….o meglio non vogliono vedere ne vogliono ascoltare.
Non capisco come si possa continuare a far silenzio di fronte a tutto quello che giorno dopo giorno succede in questo piccolo pezzetto di mondo dove si gioca il futuro di tutto il globo.
Chi ha a cuore le sorti di questo povero mondo non può continuare a tacere! Per il bene di tutti, (anche se oggi il bene comune sembra scomparso dalla preoccupazione dei nostri politici…ognuno che pensa ai propri sporchi interessi e se ne frega degli altri…), dicevo per il bene comune non possiamo permettere che si scateni un ulteriore conflitto che potrebbe innescare una serie di ripercussioni di cui nessuno può immaginare le conseguenze…non riesco a capire se le menti “illuminate” hanno pensato bene a quello che potrebbe succedere se faranno cadere le mosche sulla Spianata del Tempio oppure se hanno pensato bene a quello che potrebbe succedere se bombardano l’Iran o la Siria come si è fatto con l’Iraq oppure se Gaza sarà spianata e rasa al suolo con il suo milione e mezzo di esseri umani…

Noi non vogliamo nemmeno immaginare quello che potrebbe succedere ma vogliamo che non succeda e per questo domandiamo agli uomini e alle donne di buona volontà (restando in tema natalizio) : Perchè non proviamo a fermarci e a riflettere se possiamo continuare a vivere insieme su questa terra? Perchè alla fine non ci sono alternative : o viviamo insieme o moriremo insieme e quindi se proprio dobbiamo scegliere è meglio vivere insieme come alcuni ci testimoniano che si può fare. Se alcuni lo fanno perchè non lo possono fare tutti ?

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in News e contrassegnata con , , . Contrassegna il permalink.

3 risposte a Rumori di guerra all’orizzonte…

  1. Giovanni e Aidi ha detto:

    Che Natale triste….. per gli israeliani! non hanno nemmeno un neonato da festeggiare ma perchè avranno voglia di fare fuochi artificiali prima del nuovo anno? Loro il popolo eletto? Penso che chi lo ha scritto, se potesse farlo, ci ripenserebbe certamente. Più che da Dio era ispirato dai fumi dell’alcool… scusa la volgarità ma sono talmente indignato verso questo NON POPOLO che vuole appropriarsi dei diritti degli altri che mi manca il lume della ragione. Preghiamo per i fratelli palestinesi ma invochiamo Dio perchè riporti il senno in questi governanti scellerati che ci stanno trascinando inesorabibilmente verso la catastrofe.

  2. paolo ha detto:

    il “pessimismo della ragione” mi dice che cambierà qualcosa solo quando l’ordine mondiale occidentale avrà un interesse superiore e che, perché questo accada, si dovrà passare da un altro sanguinosissimo conflitto… l’ottimismo della volontà continua a sperare che la mia ragione non abbia ragione… Ciao, abuna. Un bacio a “ninos”…

  3. giuseppe ha detto:

    Ma eletto da chi?? Io non l’ho votato e non credo Dio fosse tanto distratto da creare un popolo che sa adesso solo vivere di violenza e prepotenza verso gli altri. Io capisco che ogni popolo ha diritto all’esistenza ma non capisco quando la paura, perchè si tratta di paura, non fa più ragionare e si rifiuta ogni forma di dialogo. Non capisco l’indifferenza delle nazioni europee, come se il problema non esistesse. Che Dio abbia pietà di noi e di quelli che non hanno più memoria del passato.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...